Gli eventi più glam del 2016!

dicembre 31, 2016

365 giorni ed è il momento di un recap. 
Le parole potrebbero scorrere come un fiume, ricche di ricordi e di emozioni.
Tramite i social è facile far trasparire i momenti belli, i sorrisi. Siamo noi a decidere cosa filtrare e cosa condividere. 
Nonostante in questi giorni leggerete di quanto possa essere stato fantastico il 2016 di tizio o di caio, io lo definirei il mio "una continua sfida".
Non tanto per il lavoro di blogging - in questo caso la gioia supera sempre stress e stanchezza - ma per le difficoltà quotidiane, vivere fuori casa con tutti i problemi annessi e le persone annesse, cambiare e con te anche le relazioni con gli altri, i problemi altrui che diventano i miei, i km che mi dividono da alcuni cari e che pesano..
Perciò è stato un 2016 abbastanza difficoltoso, alla luce di pochi dettagli per voi.
Ma è stato anche il punto di svolta, di vero cambiamento. Detto francamente, nel 2015 ero fin troppo bonacciona eh! ;)

Gli eventi più glam del 2016! 

Ed oggi, a pochissimi giorni dal nuovo anno voglio soffermarmi su un ricordo prezioso che ho condiviso solo in parte con voi: quello della Milano Fashion Week.
Ve l'ho raccontata in ogni momento sul mio profilo Instagram, che si sta trasformando in un vero diario, e voglio mostrarvela al completo anche qui perché queste foto mi fan sempre sorridere e mi ricordano che le tante ore di lavoro, oltre allo studio, han portato da qualche parte. 
Grazie a chi mi supporta... e mi sopporta! :P 

Vi lascio alle foto e al racconto day by day. Smack! 
G.





Ricordi della Milano Fashion Week

DAY 1 _ Flowers power
La mia passione per i fiori. Impossibile non notarla nel primo look, in matchy matchy con Lucia!
Il mio pensiero ammirando la collezione di Amen"La sensazione più bella di una Fashion Week è quando non trovi parole per descrivere quanto sia bella una collezione!".
Applausi per i vestiti con volant e cuori di Giulia Marani e per i colori e la linearità della collezione di Musso.





DAY 2 _ Caramellosa
Girare per Milano con un look pastelloso ed una gonna "sulle nuvole".
Iniziare la giornata con la sfilata di Alberto Zambelli che tra trasparenze e dettagli con cinture (occhio a questo trend!), capi oversize e fluttuanti, per una donna senza regole! 



E poi... la sfilata che più mi ha emozionato di questa MFW, quella di Rocco Barocco, tra colonne sontuose, il sottofondo musicale di famose canzoni napoletane revisionate in chiave moderna e modelle vestite di abiti eleganti e trecce delicate!



A seguire Laura Biagiotti al Piccolo Teatro Studio con una collezione di morbidezza e geometrie semplici ispirata al mondo del golf.


Pausa causa malore della mia collega (non siamo delle macchine da guerra) e cambio look per la sera per la presentazione di JF London, allestita in un piccolo giardino tra un sorso di vino e musica dance e scarpe che parlavano da sole: colori sgargianti, trasparenze e forti geometrie. 



DAY 3 _ Nude is the new black
La giornata più intensa e i piedi iniziavano già a reclamare relax e scarpe comode!
La sfilata di Ricostru apre la nostra mattinata al Teatro Armani mostrando donne vestite di sicurezza, tessuti morbidi e lucidi, una palette dai toni neutri e geometrie inusuali, colpendo anche un gusto dolce come il mio!


Pizzo, colori vivaci e fantasie delicate in un perfetto connubio da Piccione Piccione.
Le divine borse di Benedetta Bruzziches presentate sospese a diverse altezze e con un accompagnamento live al pianoforte. La mia preferita: matelassé, rosa e stampe floreali.


Ci spostiamo di due passi e assistiamo ad una magia da San Andreas: i mariachi suonano musica messicana, le modelle vestono dolcezza e romanticismo con abiti resi preziosi da cuori e declinati in versione scrigno, chiudendo la sfilata in posa tutte insieme, mani in vita, ad ondeggiare a ritmo di musica e facendo risaltare le lunghe gonne.


Corsa contro il tempo per arrivare alla presentazione di Luisa Tratzi per ammirare le sue scarpe dal tacco scultura ispirate all'architettura e alle geometrie pulite, rese particolari da una suola che non sbiadisce mai e rimane sempre nera!


Ancora corsa per arrivare al White per un giro tra diverse collezioni interessanti e a concludere La Koradior su una passerella che rifletteva come un velo d'acqua ed occhi incantati sui vestiti eleganti.


6 commenti on "Gli eventi più glam del 2016!"
  1. E che il 2017 te ne proti ancora di più! Un recap bellissimo, brava!
    Mhuà! :*
    Luna
    http://www.fashionsnobber.com

    RispondiElimina
  2. Che bello! Spero parteciperai a tante altre occasioni così...
    Lalu

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia! Buon anno :)
    www.mypowderpink.com

    RispondiElimina
  4. Bellissimo questo recap!!!!!
    Buon Anno!!!
    Marta

    www.lagattarosablog.it

    RispondiElimina
  5. Loving that top with the cherries and I want that purse! Absolutely adorable.

    ❤︎
    Dakota D.
    http://fannypacksandvisors.com
    Instagram/Snapchat/Twitter: @missdsquared413

    RispondiElimina
  6. Che bell post tesoro per me sei top
    Bacioneeerr

    RispondiElimina

Auto Post Signature

Auto Post  Signature